LE COLLEZIONI STORICHE

Vengono considerate raccolte di valore storico quelle costituite precedentemente al 1900, ma, tra queste, sono inclusi anche alcuni erbari pi¨ recenti (prima metÓ del '900) resi importanti dal nome dei raccoglitori o determinatori, studiosi di spicco della flora italiana, le cui opere sono ancora oggi valido supporto agli studi floristici.

Fra le collezioni storiche citiamo:

Erbario Cupani - costituito da 2 volumi della fine del 1600, con campioni di grande pregio (oltre ai vegetali ci sono anche animali); esso si affianca all'opera "Hortus siccus catholicus" dello stesso Cupani.  

 Erbario Tornabene - comprende circa 11.000 campioni della flora sicula, raccolti nella seconda metÓ dell'800 e determinati dallo stesso Tornabene.

Erbario Generale - raccoglie oltre 3000 specie di campioni essiccati di vari periodi (dai primi dell'800 fino all'inizio del nostro secolo), provenienti da diverse localitÓ italiane, europee ed extraeuropee.

Erbario Frizzi - con circa 1200 esemplari raccolti in varie regioni italiane, tra il 1876 e il 1900, da un ricercatore del quale oggi non abbiamo alcuna notizia.

Erbario Zodda - annovera 1265 specie raccolte nella prima metÓ del '900 in Val d'Aosta e nell'Appennino Centrale, oltre a numerosi campioni della flora abruzzese raccolti alla fine dell'800 da vari studiosi e revisionati da Zodda stesso.

Flora Italica Exsiccata - con 1502 specie raccolte durante la prima metÓ del secolo in varie localitÓ italiane, la cui diffusione fu curata da Fiori, BÚguinot e Pampanini nell'ambito delle attivitÓ della "SocietÓ Italiana per lo Scambio di Exsiccata".

Erbario della Colonia Eritrea - comprende circa 300 specie, raccolte dal 1900 al 1903 in Eritrea da Pappi e determinate da Chiovenda.

Fungi Longobardiae Exsiccati di Fridiano Cavara - costituito da due volumi rilegati e comprende 151 specie.

Erbario Sabbati - si tratta di un prezioso erbario del XVIII secolo, custodito presso la Biblioteca Ursino Recupero di Catania, nel quale i campioni essiccati sono abbinati alle raffigurazioni degli habitat tipici. Presso il Dipartimento di Botanica, su concessione del Presidente della Biblioteca, si trovano depositate le immagini digitalizzate di tutti i campioni.


Pagina iniziale   Cos'Ŕ un Erbario   L'evoluzione storica degli erbari   Come si prepara un erbario   L'Erbario del Dipartimento di Botanica