torna all'indice Il clima vai all'indice dei territori floristici

La Sicilia è interessata da un clima prettamente mediterraneo, ma ben diversificato in base alle quote e ai versanti.

La temperatura media annua si aggira sui 17-18°C nelle zone costiere, scendendo fino a 10°C nelle aree montane più elevate, soprattutto nel settore nord-orientale dell'Isola. Nella zona cacuminale dell'Etna i valori si abbassano ulteriormente, raggiungendo i 5°C.

Le precipitazioni sono concentrate nei mesi autunnali e invernali, diminuiscono notevolmente in primavera fino ad essere praticamente nulle nei mesi estivi.
In gran parte del territorio cadono mediamente 500-700 mm annui di pioggia. In alcuni tratti costieri i valori delle precipitazioni scendono sotto i 500 mm, mentre sui rilievi si attestano intorno ai 1000 mm, con punte superiori a 1300 mm nelle stazioni più elevate del settore nord-orientale.

Il bioclima

In Sicilia si possono distinguere vari tipi di bioclima.
Le zone costiere occidentali e meridionali e la Piana di Catania presentano un bioclima termomediterraneo secco, mentre la fascia costiera settentrionale e vaste aree all'interno della Sicilia occidentale, centrale e meridionale-orientale mostrano un bioclima termomediterraneo subumido. I territori centro-settentrionali e nord-orientali dell'Isola manifestano, invece, un bioclima prettamente mesomediterraneo, di tipo umido e subumido. Solo sui rilievi elevati del settore nord-orientale si osserva, infine, un bioclima supramediterraneo di tipo umido o subumido.




Fitogeografia della Sicilia