settore eusiculo le specie endemichei territori floristici del dominio siculo

Sottosettore centrale

Comprende tutta la Sicilia centrale, ovvero la porzione che dalle coste ioniche del catanese si prolunga fino al Canale di Sicilia e che è delimitata a Nord dai territori dei sottosettori nord-orientale e occidentale, a Sud da quelli del sottosettore meridionale.

Geologicamente, questo territorio è costituito in prevalenza da rocce sedimentarie appartenenti alla serie gessoso-solfifera del Messiniano, rappresentate da marne, argille, gessi, calcareniti ecc.
Mancano rilievi montuosi e l'intera area presenta un andamento topografico piuttosto blando e ondulato che ha favorito un intenso ed esteso sfruttamento agricolo.

Il bioclima risulta per lo più di tipo termo-mediterraneo, spesso marcatamente arido; questo, unitamente alla natura del substrato, favorisce l'insediamento di formazioni steppiche di tipo nordafricano, quali ligeti, iparrenieti e ampelodesmeti. Frequenti, ma più localizzati, sono pure gli aspetti di vegetazione alofila in corrispondenza di affioramenti di depositi salini.


Simeto - Bacino artificiale di P. Barca - Paterṇ Simeto a Passo d'Ipsi

Fitogeografia della Sicilia