Calycanthaceae
Chiudi
Calicanto d'inverno, Pompadour d'inverno, Calicanto del Giappone  
Chimonanthus praecox (L.) Link
Sinonimi
Calycanthus praecox L.; Chimonanthus fragrans Lindl
AreaOrigine
Cina, Giappone
Etimologia
Il termine generico deriva dal greco 'cheimón' = inverno e 'anthos' = fiore, in riferimento alla fioritura invernale. Il termine specifico dal latino 'praecox' = precoce allude anch'esso al periodo di fioritura.
Collocazione e caratteristiche
Settore: XVIII 09
Numero: DF
Collezione: Piante esotiche
Dimensioni: Altezza: 3 m
Stato di conservazione: Buono
Disponibilità semi:
Portamento
Arbusto deciduo, cespuglioso, molto ramificato, alto ca. 2-3 m.
Foglie
Le foglie sono opposte, ovato-lanceolate, ruvide, brevemente picciolate e prive di stipole.
Fiori
I fiori, a forma di coppa, compaiono prima delle foglie, per lo più in coppia a livello dei nodi; sono intensamente profumati, formati da numerosi sepali petaloidi, gli esterni di colore giallo, gli interni striati di viola, mentre i petali sono assenti; gli stami sono 5-6 e i numerosi pistilli sono accolti in un ricettacolo carnoso.
Frutti
Il frutto è ovoidale, con l'aspetto di una capsula, ma in realtà è formato da numerosi acheni raccolti nel ricettacolo carnoso.
Periodo di fioritura
Fiorisce in inverno, nei mesi di Gennaio e Febbraio, fino all'inizio della primavera.
Coltivazione
Pianta piuttosto rustica, abbastanza resistente al freddo, predilige esposizioni soleggiate e terreno fertile, ben drenato, meglio se siliceo (terra d'erica). Sono note alcune varietà orticole, quali la var. 'grandiflorus' a fiori più grandi ma poco profumati e la var. 'luteus' a fiori completamente gialli.
Uso
Questa pianta si coltiva frequentemente a scopo ornamentale per la fioritura invernale, molto profumata.
Interesse
In Cina viene utilizzata come pianta officinale.
Chiudi





© 2005 MEDIAETNA - Credits