Agavaceae
Chiudi
 
Agave ferox C. Koch
AreaOrigine
Messico
Etimologia
Il termine generico deriva dal greco 'agaué' = magnifica, in riferimento all’eleganza della forma e alla vistosa fioritura. Il termine specifico, in latino significa 'feroce', allude alle robuste spine fogliari.
Collocazione e caratteristiche
Settore: II 20 IV 11
Numero: DF
Collezione: Piante succulente
Dimensioni:
Stato di conservazione:
Disponibilità semi: No
Portamento
Pianta acaule, stolonifera, costituita da una rosetta basale di 20-30 foglie.
Foglie
Le foglie, di colore grigio-verde-scuro, sono larghe 25-30 cm. Il margine è fornito di spine scure, lunghe fino a 2 cm e ricurve, mentre la spina apicale, anch'essa scura, è lunga 5-9 cm.
Fiori
I fiori, piccoli e giallastri, sono raggruppati in una infiorescenza ramificata con scapo alto 3-4 m, che si origina dal centro della rosetta fogliare.
Periodo di fioritura
Fiorisce in primavera.
Coltivazione
Si coltiva in piena terra. Richiede terreno abbastanza fertile, ben drenato. Teme il freddo.
Propagazione
Si moltiplica mediante i getti basali o per seme.
Uso
E' utilizzata spesso come pianta ornamentale per l'habitus particolare.
Chiudi





© 2005 MEDIAETNA - Credits