Anacardiaceae
Chiudi
 
Rhus lucida L.
AreaOrigine
Africa meridionale
Etimologia
Il termine generico è il nome comune latino della pianta, derivato dal corrispondente termine greco 'rus'. Il termine specifico deriva dal latino 'lucidus' = brillante e allude ai frutti che in questa specie hanno un epicarpo lucido, privo di peli.
Collocazione e caratteristiche
Settore: VI 13
Numero: DF
Collezione: Piante esotiche
Dimensioni:
Stato di conservazione:
Disponibilità semi: No
Portamento
E' un arbusto sempreverde alto da 1,5 a 3 m con rami pelosi, talvolta resinosi.
Foglie
Le foglie, composte da tre foglioline obovate e arrotondate all'apice, sono carnose e di un colore verde brillante.
Fiori
I fiori sono riuniti in pannocchie ascellari o terminali e sono piccoli e bianchi.
Frutti
Il frutto è una drupa di colore bruno-lucido.
Chiudi





© 2005 MEDIAETNA - Credits