Cycadaceae
Chiudi
 
Dioon edule Lindley
AreaOrigine
Messico
Etimologia
Il nome del genere deriva dal greco 'dis' = due e 'oon' = uovo, per la caratteristica di produrre due grossi semi appaiati. Il termine specifico fa riferimento ai semi commestibili.
Collocazione e caratteristiche
Settore: VIII 16 IX 21
Numero: DF
Collezione: Gimnosperme
Dimensioni:
Stato di conservazione: Ottimo
Disponibilità semi: No
Portamento
Pianta alta da 2 a 4 m dall'aspetto di una palma con grosso fusto cilindrico, non ramificato.
Foglie
Le foglie sono pennate, lunghe 60-120 cm, molto rigide, di colore verde glauco.
Fiori
Le infiorescenze sono unisessuali, i coni femminili portano numerosi megasporofilli, ognuno con due grossi ovuli alla base.
Coltivazione
Si coltiva in piena terra, dove il clima lo consente, altrimenti in serra, su terreno fertile ben drenato. E' sensibile al freddo.
Propagazione
Si propaga per seme in primavera.
Uso
Pianta ornamentale molto pregiata e apprezzata, così come tutte le altre Cycadaceae, per l'aspetto palmiforme anche se di crescita lentissima.
Interesse
I semi, in Messico, sono utilizzati a scopo officinale. Inoltre poiché contengono notevoli quantità di amido, vengono utilizzati, una volta macinati, per produrre una farina commestibile con cui nei paesi di origine si preparano focacce.
Chiudi





© 2005 MEDIAETNA - Credits