Sterculiaceae
Chiudi
 
Sterculia caudata Heward ex Benth.
AreaOrigine
Australia
Etimologia
Il termine generico deriva da Sterculius, divinità agricola; questo termine discende a sua volta dal latino 'stercus' = letame, e allude forse all'odore sgradevole che emanano i fiori di alcune specie.
Collocazione e caratteristiche
Settore: VII 14
Numero: DF
Collezione: Piante esotiche
Dimensioni:
Stato di conservazione:
Disponibilità semi: No
Portamento
Albero a fusto eretto, quasi ad accrescimento monopodiale, con rami esili.
Foglie
Le foglie sono lungamente picciolate, astate ad apice acuminato o ovate, lunghe 7-8 cm, di colore verde-lucido superiormente.
Chiudi





© 2005 MEDIAETNA - Credits