HomeOrto botanicoErbariStrumenti didatticiAmbienti naturaliAmbienti antropiciScienza e botanica
Introduzione
Erbari on line
I raccoglitori
Guida all'erbario

Torna indietro


Dipartimento di Botanica
 

Gabriel Strobl (1846-1925)

Nacque il 3 Novembre del 1846 ad Unzenmarkt, Steiermark e morì il 15 Marzo del 1925 a Admont, nel Convento Benedettino. Era un prete e un entomologo, specializzato nel genere Diptera. Nel 1866 divenne prete cattolico al monastero Benedettino Abbey di Admont (Stift Admont). Nel 1865 inseguito ad un incendio scoppiato all’interno del Monastero venne distrutto il Museo di Storia Naturale ed il relativo contenuto che includeva l'universo di Joseph Stammel, l’Abate Karlmann Hieber gli affidatò la ricostruzione del Museo di Storia Naturale. A questo progetto dedicò 44 anni di lavoro - fino al suo attacco cardiaco nel 1910. Dal 1872 al 1876 ha studiato scienze naturali all'università di Innsbruck. Durante gli anni dell'università esplorò il mondo delle piante delle Alpi e delle Dolomiti. Nel 1872 per l’occasione di un viaggio in Italia ha raccolto piante in Sicilia, sull’Etna e a Salerno, sul Vesuvio. Ulteriori ricerche botaniche lo hanno condotto di nuovo in Sicilia per lo studio della Flora dei Nebrodi e dell’Etna. Durante i suoi primi 12 anni di lavoro si è dedicato principalmente alla botanica, prima di dedicarsi completamente all'entomologia per i seguenti 32 anni. Anche se le sue pubblicazioni più importanti trattano il genere Diptera ha lavorato agli Hymenoptera e Coleoptera.

Riferimenti
Springer. Part of Springer Science+Business Media
Wikipedia, the free encyclopedi


Torna indietro


>>> made by Mediaetna