HomeOrto botanicoErbariStrumenti didatticiAmbienti naturaliAmbienti antropiciScienza e botanica
Introduzione
Erbari on line
I raccoglitori
Guida all'erbario

Torna indietro


Dipartimento di Botanica
 

Biagio Longo (1872-1950)

In età giovanile, si occupò di floristica, esplorando alcune zone della Calabria, della Basilicata e del Cilento. Dal 1906 al 1915 venne nominato professore di Botanica e Direttore dell'Orto Botanico di Siena. Nel 1910-1912 fece costruire un nuovo stabile per l'Istituto, anche se più modesto di quello progettato, degno di ospitare un'Istituzione scientifica. Risistemò le collezioni dei prodotti naturali e iniziò una collezione dendrologica, con 15 esemplari di tronchi e una in formalina. Dette una nuova sistemazione alle piante dell'Orto, introdusse le piante spontanee della Toscana, pose i cartellini alle piante e nel 1908 fece ricostruire in ferro la serra fredda, che prima era di legno, continuò a pubblicare l'Index seminum.
A Napoli ampliò l'Erbario con campioni di piante Toscane arricchendolo con semi di piante spontane e nel 1936, sotto la sua direzione, fu terminata la costruzione del nuovo edificio dell'Istituto Botanico, oggi sede del Dipartimento di Biologia Vegetale.


Riferimenti
www.floracampana.unina.it
www.passus.it


Torna indietro


>>> made by Mediaetna