HomeOrto botanicoErbariStrumenti didatticiAmbienti naturaliAmbienti antropiciScienza e botanica
Introduzione
Erbari on line
I raccoglitori
Guida all'erbario

Torna indietro


Dipartimento di Botanica
 

Giuseppe Zodda (1877 - 1968)

Nato in provincia di Messina, si laureò in Medicina e, dopo aver lavorato presso le Università di Messina e Firenze, si dedicò all’insegnamento delle Scienze Naturali nelle Regie Scuole Tecniche, attività questa che lo portò in diverse sedi, sia in Sicilia (Messina, Siracusa) che in altre regioni italiane. Dei suoi spostamenti lungo la penisola si ha testimonianza nella presenza di erbari essiccati in diverse città italiane, come a Siracusa, presso il Liceo Scientifico "Corbino", e a Teramo, presso l’Istituto Tecnico Commerciale "V. Comi", di cui Zodda fu anche preside.
Fu autore di numerose opere di floristica e fitogeografia, basate sulle ricerche condotte in Sicilia, Calabria, Toscana e soprattutto in Abruzzo (Gran Sasso, Teramano), come documentano i numerosissimi contributi pubblicati sulle maggiori riviste scientifiche nazionali. Alcune ricerche furono dedicate alla flora della Cirenaica. Si interessò anche allo studio delle Briofite, oggetto di varie pubblicazioni e di un importante volume sulle Epatiche italiane (1934) che fa parte della Flora Italica Cryptogama.



Riferimenti
www.dipbot.unict.it


Torna indietro


>>> made by Mediaetna