Cavita' nelle colate laviche

La lava scorre piu' rapidamente nella parte centrale della colata, pił lentamente ai margini dove si raffredda e si solidifica. In seguito al raffreddamento la parte superficiale della colata tende a solidificarsi formando un involucro mentre la parte interna continua a fluire come in un tubo. Col cessare del flusso lavico il tubo puo' svuotarsi del tutto o in parte per un tratto piu' o meno lungo. Si forma cosi' una galleria di scorrimento, cavita' a sviluppo prevalentemente orizzontale con pendenza verso il lato valle del vulcano.

Il pavimento e' costituito da lava a superficie unita con formazione di corde, mammelloni, tavolati oppure di lava a superficie scoriacea con scorie saldate o frammentarie.


Le pareti e lavolta appaiono formate da una serie di strati di vario spessore: questo fatto e' particolarmente evidente la' dove alcuni di questi strati sono saldati alla parete nella parte bassa, mentre sono distaccati da essa nella parte alta e piegati verso l'interno della galleria dando luogo a lamine di lava. A volte le lamine sono sottili fogli di lava di pochi centimetri quadrati e tanto fitti da conferire alla parete un aspetto squamoso. Altrove invece le lamine sono spesse parecchi centimetri e lunghe diversi metri. A volte le lamine sono arrotolate e giacenti ai piedi della parete in guisa di rotoli cilindro-conici, da pochi centimetri ad oltre un metro di diametro, e lunghi anche parecchi metri.


Spesso le pareti e la volta di una galleria di scorrimento mostrano, anziche' lamine, una superficie levigata e vetrosa con delle formazioni che ricordano le stalattiti delle grotte carsiche. Questo aspetto e' attribuito ad un fenomeno di rifusione delle superfici che si verifica quando per un certo periodo di tempo la lava scorre nella galleria occupando solo una parte della sezione. In queste condizioni i gas che si sprigionano dalla lava danno luogo a reazioni chimiche nell'interno della galleria che provocano un innalzamento della temperatura tale da rendere fluido un sottile strato della parete o della volta fino a provocarne il gocciolamento.