066 † Grotta di Serracozzo II

La cavitÓ costituiva la bocca effusiva pi¨ bassa e principale dell'eruzione del 1971. La frattura eruttiva era percorribile per una quindicina di metri. Le pareti erano rivestite da un sottile intonaco di lava, levigato e vetroso; dove questo rivestimento era caduto si osservava il terreno sabbioso nel quale si era aperta la frattura, di colore rosso a causa dell'alta temperatura alla quale era stato sottoposto.