Breve presentazione del sito WEB:

AMBIENTI NATURALI E ANTROPICI DI SICILIA

http://www.unict.it/dipartimenti/biologia_animale/webnatur/intro.htm

Angelo MESSINA

È un sito che si prefigge l'ambizioso obiettivo di portare un contributo nel campo dell'educazione ambientale, proponendo un vasto e articolato panorama di informazioni testuali e multimediali nel settore delle Scienze Ambientali, con particolare attenzione al patrimonio naturale e colturale della Sicilia e delle sue isole.
Ai navigatori di internet il sito propone subito la scelta tra diversi itinerari tematici di carattere generale, con la possibilità di inoltrarsi in livelli di specializzazione crescente gerarchicamente articolati. Tutti i livelli dell'intero sito sono collegati tra loro per cui è possibile spostarsi in qualunque direzione.
Si è avuto cura di redigere pagine brevi e scritte con linguaggio semplice per non stancare il navigatore e per catturarne anzi l'attenzione, dandogli la possibilità di scegliere autonomamente la direzione ed il livello di approfondimento a cui vuole fermarsi.
Il sito offre inoltre una ricchissima iconografia selezionata non solo secondo criteri di carattere estetico ma anche con il chiaro intento di fornire agli utenti gli strumenti per l'identificazione delle specie animali e vegetali trattate.

Itinerari principali

1.- Ambienti naturali. Dopo averne appreso le caratteristiche essenziali, il navigatore può dirigersi a visitare i seguenti ambienti naturali: Boschi, Macchia, Cespuglieti, Garighe, Praterie steppiche, Pascoli, Pascoli, Lave e sabbie vulcaniche, Grotte, Coste marine, Corsi d'acqua, Ambienti umidi, Sorgenti, Laghi e stagni, Geotopi.
Per ogni ambiente sono illustrate le varie tipologie e indicati gli elementi caratterizzanti (fauna, flora, resti fossili, ecc.) sui quali l'utente può, se vuole, approfondire la trattazione. Ad esempio, dalla pagina "Bosco" nella quale sono illustrate le caratteristiche generali di tale ambiente, il navigatore può scegliere di visitare vari tipi di boschi (di Leccio, Sughera, Quercus virgiliana, Quercus congesta, Cerro, Betulla, Pioppo tremulo, Faggio, Conifere, Platani, ecc.) ricevendo via via informazioni riguardanti specie caratterizzanti, localizzazione, ecc.

2.- Siti di particolare interesse. Vengono proposte le aree di particolare interesse naturalistico e/o paesaggistico di Sicilia illustrandone le principali caratteristiche.

3.- Ambienti antropici. Oltre ad una veloce sintesi della storia dell'uomo, la quale peraltro può essere meglio visitata, vengono prospettati i principali ambienti determinati dall'attività antropica con la possibilità di approfondire nozioni di ecologia urbana e ricevere informazioni generali e di dettaglio sulla fauna e sulla flora che sono in essi presenti, e in particolare: la fauna e la flora dei parchi, giardini, viali, orti, incolti, delle abitazioni, dei muri, le razze locali di animali domestici e di allevamento, la fauna delle derrate alimentari, gli animali mangiatori di carta, pellicce, pelli, stoffe, lana e legno, gli animali parassiti dell'uomo, degli animali domestici, delle coltivazioni.

All'interno di questo itinerario è anche possibile visitare i principali parchi e giardini dell'isola e di conoscerne, oltre alle caratteristiche strutturali generali, anche le essenze vegetali più significative.

Un altro grande percorso all'interno degli ambienti antropici è quello dei coltivi (agroecosistemi). È quindi possibile visitare gli agroecosistemi specializzati più rappresentativi in Sicilia (agrumicoltura, viticoltura, cerealicoltura, ortofloricoltura di pien'aria, ortofloricoltura in serra, ecc.) dei quali vengono illustrati le principali caratteristiche. Da qui è possibile dirigersi nel settore che si occupa dei prodotti agricoli tipici di Sicilia.

4.- Fauna. Oltre ad una descrizione essenziale dei gruppi animali (a livello di phylum e/o classe, ordine), viene fornita la checklist delle specie che vivono in Sicilia e nelle sue isole. Per le specie di particolare interesse è prevista la redazione di una scheda informativa sulle sue caratteristiche tassonomiche, biologiche ed ecologiche. Da queste ultime è possibile inoltrarsi nell'ambiente, o negli ambienti, in cui essa vive e viceversa.

Da questo itinerario ci si può anche muovere per avere notizie sulla fauna degli ambienti antropici (V. oltre) oppure su quella di importanza economica.

5.- Flora. Similmente a quanto detto per la fauna.

6.- Aree naturali protette. Questo itinerario propone un viaggio attraverso i tre parchi regionali (Etna, Madonie e Nebrodi) e le poco meno di 100 Riserve Naturali di Sicilia dei quali a vari livelli di approfodimento vengono date informazioni con ricco ausilio iconografico sulla localizzazione cartografica, ente gestore, regolamento, fauna, flora, ambienti, ecc.


Indietro - Back
Home page
Sito WEB ideato e sviluppato da Angelo Messina, Pietro Pavone e Fabio Viglianisi